Balconi e verande in inverno possono essere vissuti

Balconi e verande in inverno, che bello poter sfruttare gli spazi aperti per vivere la propria abitazione in totale libertà. Magari abbinando il trascorrere del tempo con l’ambiente naturale come permette di fare uno spazio all’aperto. Orti, giardini, balconi e verande in inverno possono diventare surrogati molto soddisfacenti. A patto che siano messi in condizione di vivibilità assoluta. Un giardino d’inverno può essere considerato un’estensione della casa verso l’esterno per abbracciare una porzione di natura e di cielo: un luogo di incontro tra la gli ambienti domestici e lo scenario naturale che li circonda. Certo le temperature rigide limitano un po’ questa stagione, ma non dobbiamo farci irretire: verande e balconi possono essere «vissuti» anche fra novembre e febbraio a patto che siano ben riparati dalle intemperie.

Balconi e verande in inverno

Generalmente il balcone è realizzato con caratteristiche costruttive proprie e quasi sempre differente dalle composizioni delle mura domestiche (pensiamo alle verande in metallo e vetro), in quanto per la maggior parte dei casi si tratta di spazi aggiunti in un secondo momento e contraddistinti da grandi superfici trasparenti. Un giardino d’inverno può rendere più accattivante lo spazio abitativo, fornendo una finestra sull’esterno. Anche se la superficie disponibile è limitata, un giardino d’inverno potrà trasformarla in un meraviglioso ampliamento dell’abitazione regalando appeal e valore aggiunto. Ogni buon giardino d’inverno deve sembrare una naturale estensione della casa, una superficie pienamente utilizzata e funzionale da usare quotidianamente. Per case di piccola metratura, un giardino d’inverno può fungere da ideale ampliamento e servire da sala da pranzo o da secondo soggiorno.

Un giardino d’inverno su misura

Un giardino d’inverno su misura può servire anche come stanza per la musica, l’arte o il proprio hobby per chi desidera dare più spazio alle proprie passioni. Grazie alla luce naturale, verande e limonaie sono ideali anche come spazio studio. Come costruirle in versione low-cost e con la massima sicurezza Per verande e giardini d’inverno di ridotte dimensioni i costi possono essere mantenuti bassi con minimi lavori di fondamenta e limitando l’uso di materiali costosi. Per i progetti più ampi che richiedono il permesso di costruire e la costruzione di strutture permanenti il budget sarà ovviamente più alto. Se lo spazio deve ospitare una cucina, ad esempio, ci sarà bisogno dell’impiantistica di base (acqua, elettricità) oltre che i mobili di arredo. Ecco perché è bene assicurarsi che le predisposizioni siano state installate da professionisti.

L’importanza della fase di progettazione

La creazione di un giardino d’inverno può aggiungere valore economico alla casa ed è quindi importante considerarlo come un investimento a lungo tempo. Non è necessario che gli arredi siano di ultimo grido, anzi: spesso il buon gusto del proprietario riesce a sistemare mobili usati in un luogo dove… stanno bene anche quelli! E’ consigliabile comunque non lesinare in fase di progettazione: un progetto ben pensato e armonico ha non solo una valenza estetica da sfruttare nel tempo ma può incidere anche sulle prestazioni energetiche della casa. Un ulteriore vantaggio di cui tener conto in un’ottica futura.