Come disporre divano e tv in soggiorno?

Come disporre divano e tv? In realtà molto dipende dall’ampiezza del locale in cui li posizioniamo. Teoricamente è indispensabile porre l’elettrodomestico centralmente rispetto al divano. In questo modo riusciremo a fare accomodare i nostri ospiti sul divano per guardare, per esempio, una partita di calcio senza costringerli a dolorose contorsioni. Posizioni scomode, a lungo andare, affaticano la persona e possono persino essere causa di malessere. Se si trascorre molto tempo di fronte alla televisione, per mantenere una buona posizione della schiena e della testa è meglio adottare una seduta con schienale alto – magari reclinabile – e poggiatesta e, se possibile, con un poggiapiedi per sollevare anche le gambe.

Come disporre divano e tv

Guardando la televisione non è solo consigliabile stare seduti, ma anche rilassati. Un corpo in relax può mantenere a lungo una postura corretta. Per essere certi di fare un ottimo acquisto bisogna dare la propria preferenza a divani o poltrone dalla seduta ergonomica, evitando quelli con imbottiture troppo morbide, lo schienale basso e senza braccioli. Oggi sono sempre più numerosi i laboratori artigianali in grado di dare risposte concrete alle esigenze di chi arreda la casa.